top of page

Manifesto

Principi della «proposta di una piattaforma dell'ecologia profonda»

Bill Devall e George Sessions, Ecologia Profonda. Vivere come se la Natura fosse Importante Torino, Edizioni Gruppo Abele, 1989, p. 78

1.

Il benessere e la prosperità della vita umana e non umana sulla Terra hanno valore per se stesse (in altre parole: hanno un valore intrinseco o inerente). Questi valori sono indipendenti dall’utilità che il mondo non umano può avere per l’uomo.

In questi giorni stiamo concretamente sperimentando che siamo tutti interdipendenti e interconnessi.


La parola chiave è proprio interconnessione.

 

La sfida è quella di fare i conti con la complessità nella sua globalità e non di affrontare i problemi separatamente. Il primo comandamento dell’ecologia dice “Tout Se Tient”. Ovvero, ogni cosa è collegata a tutte le altre. Ogni popolo è connesso a tutti gli altri. Non esiste una separazione tra Uomo e Natura.

Nel suo programma di Educazione Biocentrica, Rolando Toro ha parlato di “Educazione selvaggia” come pedagogia necessaria ed ha stilato un programma sociale di cui ogni facilitatore di Biodanza è l’ambasciatore in carne ed ossa.

 

E’ urgente RIPORTARE LA VITA AL CENTRO.

Le azioni individuali e collettive che riporteranno la vita al centro sono:

  • ritorno alla natura come identità personale,

vivencia di unità e di interdipendenza

  • spostamento dal paradigma verticale

e piramidale al paradigma orizzontale e circolare

  • spostamento dal paradigma dell’individualismo

al paradigma della cooperazione e della solidarietà

  • spostamento dal paradigma agonistico

(legato allo sforzo e alla competizione) al paradigma edonistico

(legato all’eros e al piacere.. in effetti le società più pacifiche sul pianeta

sembrano essere rimaste solo le scimmie Bonobo)

  • L’affettività e l’empatia non sono valori “buonisti”

ma il vero e proprio perno del cambio di paradigma.

Tutto sembra indicarci che il cambiamento è maturo..ognuno di noi ha tra le mani non solo la propria vita, ma anche quella dell’intera specie.

Ecco perché esiste una straordinaria affinità tra Biodanza ed Ecologia Profonda, ed il contributo della cultura Biocentrica al Movimento e alla cultura dell'Ecologia Profonda è quanto mai importante in questo momento.

Non siamo pallide comparse, non siamo monadi isolate nel grande caos cosmico. Siamo la VITA. Noi siamo molto molto importanti in questo momento, possiamo fare la differenza, fare molto e siamo qui per farlo, anche una piccola azione quotidiana produrrà un grande cambiamento perché..

 

Tout se tient.. Tutti siamo UNO

Tutti  Siamo  Uno

 

La Forza che ci conduce

è la stessa che incendia il sole,

che anima le maree

che fa fiorire i ciliegi.

 

La forza che ci muove

è la stessa che fa vibrare il seme

e il suo messaggio di vita immemore.

 

La danza genera il destino

seguendo le medesime leggi

del fiore sospinto dalla brezza.

 

Nel girasole dell`Armonia

tutti siamo Uno.

 

 

Prof. Rolando Toro Araneda

(Ideatore del Sistema Biodanza®)

The aim is to open this wonderful system to a scientific base - Interview with Master Marcus Stueck
29:29

The aim is to open this wonderful system to a scientific base - Interview with Master Marcus Stueck

In this video interview Marcus Stueck shares precious knowledge regarding one of his last studies: reflecting upon the existing models to describe life. Humanity is facing an individual and collective identity crisis. Whereby the question: Is this lifestyle that we have still suitable for existence on this planet? The shift from anthropocentric model toward biocentric paradigm is more than ever of utmost importance for humanity. 👉 Iscriviti al Forum Internazionale di Biodanza Sociale e Clinica: https://www.forumbiodanzasociale.org 👉 Vieni al Centro Gaja: https://www.biodanzacentrogaja.com 👉 Segui Marcus: https://www.facebook.com/marcus.stueck.9/ 👉 Read Marcus publications on our website: https://www.biodanzacentrogaja.com/biodanza-e-ricerca-scientifica 👉 Get Marcus books: https://www.amazon.com/s?i=stripbooks&rh=p_27%3AMarcus+Stück&s=relevancerank&text=Marcus+Stück&ref=dp_byline_sr_book_1 0:25 What is the deep meaning of Biocentric Culture facing this complex moment for human community? 1:09 Identity crisis from anthropocentric to biocentric lifestyle model 2:09 The world life index in the last 50 years 2:46 Our lifestyle is dominating 3:50 Deep Ecology: we are the nature 5:00 How can we explain the Biocentric idea in the fields of psychology, medicine and education? 6:23 Humans vs Nature or Humans with Nature 6:52 What is Empathy for Rolando Toro 7:30 The pandemic management theory: theories to open the consciousness 7:59 How do I interpret the situation? 9:05 The inner circle: the basics of human identity 9:51 Autoregulation and autopoiesis 10:20 Interventions: doing Biodanza, expressing emotions, going into body contact produces this inner feeling of being alive, this inner jump for evolution 10:50 Biocentric culture starts there 11:25 Which parts of the human organisation are connected to the animals and plants? 12:15 What is the most important thing to reach autonomy? Look inside 12:50 Connecting the Biocentric core of identity to all the psychological perspectives 13:30 Towards integration and an ethic of behaviour to live in the world in cooperation 14:10 Finding Biocentric borders in our behaviour and fields of action to overcome them 14:45 Affective pathologies 15:15 The pandemic situation and anxieties 15:40 Other theories: Greenberg and the terror management theory 15:55 The anxiety to die 16:10 Discrimination: the self value of the individual reflect the self value of the community 16:35 Rolando Toro defined 90 anxieties and this doesn’t exist in the psychology up to now 17:05 The Biocentric borders related to anxieties: for living, to love, to express and before nature 17:50 Why people cannot reach the biocentric core and cannot act in an affective way towards nature 18:15 When there stress there’s no empathy 18:25 The Biocentric culture is a relaxed culture 18:45 A culture of feedback, honesty and mistakes: self-reflection is a part of the auto regulation 19:35 Not being connected to Nature: What is the reason for dependency disorders? 20:30 Theories around the biocentric principle: Rolando Toro, Albert Schweizer, Arne Næss, Ruth Cavalcante, Cesar Wagner, Chronobiology and a lot of other fields… 21:10 What is biocentric and what is maybe another thing 21:25 Six fields of biocentric fields of action: 1. Affective communication; 2. The lively corporality; 3. Contact to identity and inner orientation; 4. Expression of the life potentials; 5. Connection to the wholeness; 6. Affective connection to the complex of living elements and how we can create ethical attitudes 24:10 The aim #biocentricculture, #lifestyle, #deepecology, #psychology, #medicine, #education, #nature, #empathy, #identity, #autoregulation, #autopoiesis, #biodanza, #evolution, #biocentricculture, #autonomy, #cooperation, #pandemic, #ethic, #behaviour, #biocentricborders, #pathologies, #anxiety, #discrimination, #self-reflection, #rolandotoro, #albertschweizer, #arnenæss, #ruthcavalcante, #cesarwagner, #chronobiology, #fieldsofaction, #corporality, #innerorientation, #expression, #potentials, #wholeness, #affectivity, #ioamodunquesono #ecologiaprofonda #comunità #proteggiamolavita #ecofattoripositivi#forumbiodanzasociale
180 amici 6.jpg
8 (9).JPG
DSC_7583.JPG
COUNTDOWN !!!
logo mondo Forum.jpg
ISCRIVIMI
bottom of page